INFO

ho letto e accetto l’informativa sulla privacy*

“La gioia è assai contagiosa”

Scorri in basso

FACEBOOK

MARAVEE ANIMAZIONE
MARAVEE ANIMAZIONE09 dicembre 2018
MARAVEE ANIMAZIONE
MARAVEE ANIMAZIONE07 dicembre 2018

in attesa dell' apertura dell' area bimbi Maravee Kids Club, iniziano i sabati di animazione da Arteni a Tavagnacco..vi aspettiamo numerosi!!!!

MARAVEE ANIMAZIONE
MARAVEE ANIMAZIONE06 dicembre 2018

corno di rosazzo, Villa Nachini Cabassi
DALLA MATTINA FINO ALL' ACCENSIONE DELL' ALBERO TANTE COSE DA FARE

Nutella party?? 😜😉
Dove??
Dove?
MARAVEE ANIMAZIONE
MARAVEE ANIMAZIONE06 dicembre 2018

OGNI FINE SETTIMANA A PORTO PICCOLO....TANTI EVENTI E TANTO DIVERTIMENTO

Daniele Però
MARAVEE ANIMAZIONE
MARAVEE ANIMAZIONE06 dicembre 2018
MARAVEE ANIMAZIONE
MARAVEE ANIMAZIONE29 novembre 2018
Circa cinquanta anni fa, mio figlio contendeva la bambola alla sorellina e litigavano. Io l'ho invitato a lasciare la bambola alla sorellina perché era un gioco per femmine. Dopo qualche minuto mio figlio mi chiede: "mamma, ma perché papà che non è femmina gioca con noi dicendo che siamo i suoi bambolotti! " Mio figlio di 4 anni mi aveva dato una ĺezione che non ho più dimenticato.
Mio figlio Andrea il terzo di 4 figli da piccolo amava spesso giocare con le bambole forse perché aveva come amiche tante bambine .....poi a 7 anni ha intrapreso la via della danza .....regalandomi /ci a tutti noi grandi emozioni...le emozioni del cuore .....mi ha regalato abbracci e conforto in ogni occasione.....poi crescendo ho capito che c'era qualcosa di diverso dagli altri ...aveva una sensibilità particolare ....era davvero speciale .....ora è un uomo e con il suo compagno sono una splendida coppia... Andrea è omosessuale ....e quindi....sa amare immensamente ha un cuore grande sta cercando di realizzare i suoi sogni con grande sacrificio .....sono una mamna felice.....
I bambini nascono senza pregiudizi, sono gli adulti che li condizionano
E le bambine che preferiscono ruote e automobiline al posto delle bambole? Lasciamoli fare e non giudichiamo!
Nel 74, dopo aver letto "dalla parte delle bambine" regalai una Barbie a mio figlio, il padre dimostrava tutto il suo disappunto😱. Lui allora adotto questa strategia: in mia presenza accudiva la Barbi ed in presenza del padre usava la Barbi come un martello per le costruzioni😂
La bellezza nel vedere come gli stereotipi si sciolgono davanti alla spontaneità e alla naturalezza dei bambini mi lascia sempre senza parole.
Anche i bambini che vogliono andare a scuola di danza hanno lo stesso problema.
Io ho un figlio maschio e una femmina e quando erano piccoli giocavano insieme, sempre..... quando giocavano alla guerra o con le macchinine era la sorella ad avvicinarsi, e poi invece era il fratellino a collaborare quando giocavano alla famiglia. Anche l'aiuto in casa era richiesto ad entrambi nella stessa misura. Adesso sono due adulti indipendenti, responsabili e perfettamente identificati nei loro ruoli
Mi preoccupa un futuro figlio serial killer, violento, ma anche che fosse un irrispettoso donnaiolo smidollato e parassita... Altro che bambole. Forse se la maggior parte degli uomini si fosse preso cura di qualcuno o qualcosa, sin dall'infanzia, ora non staremmo così
....e tutti quei bambini che giocano solo con le armi,cosa ci aspettiamo che diventino? Ditelo!perche' se il tipo di gioco orienta secondo stereotipi avremo tanti Attila, Hitler,Gengis Can, etc etc......
Ho un repertorio di foto di Lorenzo in faccende domestiche da" sfruttamento minorile" persino la macchina da cucire ha usato...oggi prepara pranzetto più buoni di me....sulle faccende domestiche ha perso la via🤣❤
Anche due giorni fa una compagnetta si è avvicinata a mio figlio prendendolo in giro perchè gioca con le Barbie. Io le ho detto che da piccola giocavo ai giochi dei maschi e lei è rimasta interdetta. Per le femminucce comunque è diverso, è più accettabile. Anche il cuginetto lo appella femminuccia per i suoi giochi. Anche a lui ho detto qualcosa, ma non serve a nulla. Sono spietati. I genitori dove sono?
Ma e se anche dovesse preludere un futuro adulto gay? Non credo ci sia da spaventarsi nè che giochi con le bambole perché ama prendersi cura nè se diventerà gay.
Semmai oggi il problema è al contrario: i maschietti hanno sempre giocato alla casina, con le bambole, spingendo passeggini... lo dico perché mia mamma è stata maestra di scuola dell’infanzia per 30 anni ed io stessa, aiutando in un preasilo da oltre 15 anni, ho sempre assistito a queste normalissime dinamiche, che non hanno mai destato alcun tipo di problema! Mio figlio stesso mi aveva chiesto di procurargli un passeggino per portare a passeggio i suoi pupazzi ed io glielo comprai senza remore! E quanto giocare “alle signore” con mio fratello (abbiamo entrambi passato i 40 anni), con i vestiti e le scarpe coi tacchi della mamma e della nonna! Mentre ad es a mia figlia bambole e barbie non son mai piaciute. Succede anche questo. Lei ha sempre preferito il pallone. E quindi?! Oggi dicevo, invece, ciò che accade, è che appena un bimbo prende in braccio una bambola, si trucca con le altre bambine o si accinge a spingere una carrozzina, allora forse è un gender fluid, non è in chiaro con la sua identità sessuale e forse bisogna mandarlo ai campi per bimbi transgender e più tardi bloccargli lo sviluppo puberale a suon di ormoni, in attesa che scelga da che parte stare... e allora mi chiedo, non erano meglio i maschietti che spensierati giocavano con bambole e passeggini sotto gli occhi compiaciuti e senza malizia del mondo adulto?!
Una bambola per Alberto. Ediz. illustrata https://www.amazon.it/dp/8859205492/ref=cm_sw_r_cp_apa_i_6p0ZBbDNFHPVF Sullo stesso tema vi consiglio questo libro per bambini, consigliato anche a molti adulti😉
Nessuno dei miei nipoti , un bimbo e una bimba, gioca con le bambole,neppure le guardano. Amano giocare a fare i cuochi guardano i libri per bambini e ascoltano le favole... non si stancano mai delle favole... non sono affatto preoccupata riguardo alla loro crescita. Un giorno saranno un padre o una madre o non vorranno avere figli ,non mi sembra un problema
“Dalla parte delle bambine “ dovrebbe essere lettura obbligatoria per tutti.
Lasciamoli giocare questi bambini con le bambole con la terra con qualsiasi cosa che non sia un cellulare.. Il bambino piccolo ha bisogno di scoprire il mondo...
Uno dei primi giochi che mi ha chiesto mio figlio intorno ai 4 /5 anni e’stata la cucina e la bambola e io gliele ho comprate tranquillamente ma qualche parente è’ rimasto perplesso sui desideri di mio figlio. Il mondo è’ bello perché vario 😜
Lasciamo giocare i bambini con ciò che vogliono ai bambini bambole alle bambine macchine e costruzioni... Chi può decidere cosa è giusto o sbagliato... Il gioco qualunque esso sia, fa crescere e fare esperienze...
Il fatto è che non c'è alcuna correlazione tra il gioco e la sessualità. Puoi giocare con le Barbie e diventare il nuovo Rocco Siffredi o giocare con le macchinine e poi diventare omosessuale. Del resto neanche da adulti esiste una correlazione tra modi e gusti sessuali. Esiste l'effemminato che ama le donne e il Gay super maschio! Comunque è proprio vero che il problema è molto più sui maschi che sulle femmine e penso che sia dovuto all'immagine che la società ha del maschio.
Sarà un buon padre ma sarà anche un buon compagno ... perché avrà sentimenti delicati anche per la mamma dei suoi bimbi ... Ne sono certa...
Tanti pregiudizi anche contro quei bimbi che vogliono i capelli lunghi.. mio figlio più grande ancora discriminato a scuola, materna compresa.. e maestre comprese 😡 e si vede lontano un miglio che è un maschio.
Io da piccola non ho mai giocato con le bambole...a quelle che avevo tagliavo i capelli e facevo solo giochi da maschi"...e sono una persona normale,anzi ho fatto per lavoro proprio l'insegnante di scuola dell'infanzia!
Basterebbe assecondare le passioni del figlio piuttosto che inculcare quelle mancate del genitore!!!

INSTAGRAM

This endpoint has been retired